Come diventare Volontario

Per poter svolgere attività di protezione civile come volontario a supporto delle istituzioni che coordinano gli interventi, è necessario essere iscritti ad una delle organizzazioni di volontariato di protezione civile inserite negli elenchi Territoriali o nell’elenco Centrale.

Diventare un volontario di protezione civile di Roma1

Abbiamo a cuore i nostri volontari e per noi il Nucleo è come una famiglia, per questo cerchiamo di capire se chi vuole stare con noi condivide la nostra visione di volontariato e ha la motivazione giusta per lavorare nella stessa direzione.

Requisiti

Primo Incontro

Durante l’anno il Nucleo organizza degli incontri con le persone che abbiano inviato richiesta d’ingresso
Questa è un incontro conoscitivo e di presentazione ed anche l’occasione per ottenere maggiori informazioni sulle attività che svolgiamo e sul tipo di impegno richiesto.

Secondo Incontro

Agli aspiranti che confermano la loro intenzione di entrane nel Roma1 viene fissato un secondo incontro, tenendo conto della valutazione di affidabilità sulle motivazioni e sull’impegno percepiti già dal primo incontro.
Durante questo incontro verranno illustrate più nel dettaglio le strutture del Nucleo (funzioni, ruoli, etc…) e i meccanismi di comunicazione interna. In questa occasione l’aspirante volontario dovrà consegnare tutti i documenti necessari all’iscrizione.

Si comincia…

A questo punto, una volta iscritto nel libro soci, l’aspirante volontario potrà iniziare il vero e proprio percorso di introduzione alle attività del Nucleo!

L’inserimento

L’aspirante volontario verrà inserito in un percorso formativo volto a dare i primi elementi necessari a conoscere il mondo della protezione civile e a muoversi in sicurezza a secondo degli scenari.

In questo periodo di prova avrà l’opportunità di scoprire le proprie attitudini partecipando a servizi ordinari e interventi d’emergenza a basso rischio, sotto la supervisione di un tutor, avendo così il modo di conoscere i meccanismi della della Protezione Civile e della nostra organizzazione, permettendo allo stesso tempo ai nostri tutors di valutarne le capacità e la motivazione.

Durante tutto il periodo di affiancamento l’aspirante indosserà un fratino di riconoscimento con i colori e i loghi del nostro Nucleo.

La durata della fase di aspirantato non ha un tempo prestabilito. Viene comunque prevista, dopo 6 mesi, una verifica con l’aspirante in merito all’esperienza acquisita e al percorso formativo.

Ratifica

Verificata l’esperienza maturata e la motivazione, insieme ai risultati ottenuti nell’integrazione con il gruppo, l’aspirante verrà ratificato, divenendo a tutti gli effetti un volontario operativo del Nucleo Protezione Civile “Roma1”.

Non Ratifica

A seguito della valutazione negativa dei tutor, viene comunicato all’aspirante che non potrà far parte del nostro Nucleo. Ciò può avvenire in ogni momento durante la fase di aspirantato anche prima dei 6 mesi.

Compila ora il modulo di richiesta!