Chi siamo

Il Nucleo Protezione Civile “Roma 1” è uno delle prime organizzazioni di volontariato nate in seno all’Associazione Nazionale Carabinieri. Insieme alle Sezioni dell’A.N.C., rappresenta l’espressione territoriale del sodalizio che fonda le sue origini nell’Associazione di mutuo soccorso tra congedati e pensionati dai Carabinieri Reali.
Grazie all’esperienza maturata dall’anno della sua costituzione, il 1995, oggi il Nucleo “Roma 1” costituisce un punto di riferimento per tutte le organizzazioni di volontariato A.N.C.: più di 150 su tutto il territorio nazionale.

Iscritto negli appositi registri nazionali, regionali e comunali, il Nucleo “Roma 1” è a pieno titolo inserito nel sistema della “Colonna Mobile di Protezione Civile” della Regione Lazio e per conto dell’amministrazione regionale collabora quotidianamente alla gestione della S.O.U.P., la Sala Operativa Unificata.
Con i suoi volontari, i suoi automezzi e le sue attrezzature, Il Nucleo “Roma 1” rappresenta in ogni momento, attraverso la conservazione e la diffusione dei valori propri dell’Arma dei Carabinieri, uno strumento di prevenzione, previsione, e soccorso al servizio della comunità.

Negli ultimi dieci anni il concetto di protezione civile è notevolmente cambiato e con esso il ruolo del volontariato nell’ambito di tale delicatissimo settore.
Si è passati da una concezione che privilegiava le attività di soccorso messe in opera nelle condizioni di emergenza ad una concezione più elastica ed ampia, che chiama principalmente in causa le attività di previsione e prevenzione, necessarie a evitare qualsiasi evento calamitoso. Questo ha portato ad un processo di rinnovamento sia legislativo sia di maggior valorizzazione della associazioni di volontariato.
Dal volontariato occasionale, risorsa generosa ed importantissima, si è passati alla necessità di un volontariato organizzato, attrezzato, addestrato e autosufficiente. E’ in quest’ottica che nel marzo del 1995 nasce il Nucleo Regionale Carabinieri in congedo per la Protezione Civile Lazio, oggi denominato “Nucleo Protezione Civile- Associazione nazionale Carabinieri. Roma 1”.
I volontari sono principalmente ex militari dell’Arma, in congedo o in quiescenza. Forte e preziosa è anche la componente dei familiari di militari e quella degli “specialisti”, cioè soci che con le loro particolari competenze nel campo della Protezione Civile svolgono a pieno titolo il loro ruolo di volontari dell’Associazione Nazionale Carabinieri.