Terremoti e Blsd per la “Notte della Scienza”

Anche quest’anno, il 29 settembre, siamo stati presenti alla giornata dedicata alla scienza in occasione dell’annuale Notte Europea dei Ricercatori, che a Roma si è svolta presso l’Area Ricerca del Cnr di Tor Vergata.

Abbiamo illustrato qual è la funzione dei volontari di protezione civile e i nostri istruttori di Blsd hanno mostrato alcune manovre di primo soccorso, con una buona partecipazione da parte di adulti e bambini, che hanno potuto anche visitare la nostra nuova Centrale Operativa Mobile (a breve l’inaugurazione ufficiale).

Quest’anno, inoltre, abbiamo avuto anche una bellissima opportunità per far conoscere meglio il nostro lavoro. Il Vice Presidente Luca Zizzari, infatti, ha preso parte all’evento “A scuola di terremoti”, con il geologo Mario Tozzi, il neurologo Rosario Sorrentino e l’esperta di social media Letizia Palmisano. Durante il dibattito, moderato dalla giornalista di Adnkronos Loredana Errico, sono stati affrontati vari aspetti di un terremoto: come nasce e cosa genera, come viene vissuto e percepito dalle persone, nonché il riflesso nei social media di un evento del genere. E, ovviamente, il ruolo dei volontari di protezione civile in questo scenario, con riferimenti anche all’ultimo intervento effettuato per il sisma che ha colpito il Centro Italia, spiegandone tutte le fasi. Zizzari ha anche spiegato il funzionamento del Delsar Life Detector, un apparecchio che abbiamo in dotazione e che serve a trovare eventuali vittime rimaste sotto le macerie, sfruttando dei sensori che captano i suoni sotto i detriti.

Un evento dedicato alla scienza e all’informazione che anche per il nostro settore offre spunti di approfondimento e riflessione.

Potrebbero anche interessarti...

Un commento su “Terremoti e Blsd per la “Notte della Scienza”

Rispondi a Fabio Grassini Annulla risposta