Chi cerca trova…

In merito al progetto del Dipartimento “Anche io sono la Protezione Civile” che si è svolta la settimana scorsa presso i campi di Gregna S. Andrea, sede dell' Associazione Nazionale Vigili del Fuoco in Congedo, volto a sensibilizzare i ragazzi ad una esperienza di protezione civile, Roma1 ha partecipato sia accompagnando i ragazzi con i propri pulmini permettendogli di svolgere attività esterne, sia intervenendo martedì 7 luglio con una nostra attività, come ormai da tre anni.

Roma1 e Accademia degli Autismi

Nel campo erano ospitati 17 ragazzi con disabilità dello spettro autistico e con sindrome di down.
L’intento dell'attività da noi proposta è stato quello di far conoscere, sotto forma di gioco, le fasi di una ricerca. Molti ragazzi ospiti al campo stanno lavorando da tempo sulle autonomie, imparando a cavarsela in una grande città come Roma, muovendosi anche soli. Può capitare loro di aver bisogno di aiuto perché perdono i riferimenti. E’ storia attuale la ricerca, anche da parte nostra, di un ragazzo autistico scomparso a Roma dal 10 giugno.
E’ all’attenzione sia del Dipartimento che della Regione l’organizzazione di corsi sul tema, per poter formare volontari abili alla relazione con persone con esigenze speciali che potremmo incontrare durante le nostre attività.

I ragazzi sono stati divisi in 4 squadre accompagnati da due volontari Roma1, volontari del ANVFFC ed operatori specializzati. Il lavoro svolto dai ragazzi è stato sia di osservazione e deduzione, guardando il territorio circostante e avendo a disposizione foto delle tappe da cercare (un albero, un segnale stradale, un cartello, un cancello, ecc) , che di “allenamento a chiedere aiuto” in caso di necessità. Una tappa, infatti, in questo caso è stata quella di chiedere a persone estranee, individuando un'attività commerciale nei pressi, resasi disponibile. A concludere il lavoro l’ultima delle undici tappe, diverse per ogni squadra, per la maggior parte poste sulle strade esterne al campo, consisteva nel ritrovamento di una foto di 4 volontari dei VVF, uno per squadra, che dovevano essere rintracciati nel perimetro della ricerca e che avevano la “ricompensa” finale. All’interno della sede era presente un nostro volontario in ascolto radio che seguiva le squadre nella ricerca al quale confluivano tutte le informazioni dei vari ritrovamenti da parte dei ragazzi. Ogni squadra aveva un motto, un segno ed un colore distintivo di riconoscimento che veniva segnalato alla “sala radio” a mo’ di “selettiva” in tutte le comunicazioni.
Il lavoro si è concluso con la consegna degli attestati di partecipazione.

Roma1 è stata citata nell’articolo dedicato all’ttività della ANVVFC su una pagina del sito del Dipartimento:
http://www.abiliaproteggere.net/disabilita-e-campo-scuola-anchio-sono-la-protezione-civile-2015/

Guarda le foto, CLICCA QUI!

Potrebbero anche interessarti...

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.