Protezione civile e scuola: chiusa la sesta stagione

Si è conclusa la sesta edizione del progetto “La Protezione civile nella didattica” per l’anno scolastico 2012 – 2013 coordinato dal Centro per la formazione e la diffusione della cultura della Protezione civile.

Nel corso dell’anno scolastico si sono avvicendate  13 Associazioni di Volontariato di Protezione civile, tra cui il Nucleo Protezione Civile "Roma1" dell'Associazione Nazionale Carabinieri (GUARDA LE FOTO), per complessivi 259 incontri, distribuiti nei 50 plessi scolastici aderenti. Negli incontri sono state affrontate tematiche inerenti l’introduzione al sistema di Protezione civile; i rischi principali (terremoto, fenomeni connessi al rischio idrogeologico: alluvioni, frane e rischio incendio); delle dimostrazioni pratiche di addestramento di unità cinofile da soccorso per la ricerca di persone disperse ed il soccorso sanitario. Il programma si è arricchito inoltre di incontri sulla conoscenza e i comportamenti da adottare in presenza di animali particolari e per la sensibilizzazione ad un corretto stile di vita.
I ragazzi hanno assistito alle simulazioni pratiche di scenari di rischio svolti in concomitanza con le prove di evacuazione previste a cura della scuola (D.Lgs. 81/08):
simulazione di soccorso in parete con recupero di persone, anche ferite, dall’alto verso il basso effettuate con tecniche e materiale da montagna  tramite teleferica con barella e discesa in parete;
simulazione di un incendio di edificio con intervento di operatori specializzati con mezzi e attrezzature antincendio e il recupero di persone disperse all’interno, attraverso l’intervento di unità cinofile da soccorso e ricerca, ovvero, il soccorso di persone ferite a cura di personale paramedico  con autoambulanza.
 

Potrebbero anche interessarti...

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.