Il terremoto visto dai bambini

Riceviamo dal Settore Formazione un opuscolo edito dalla Scuola Rodari nel Comune di S. Possidonio che è stato redatto come momento di analisi circa le impressione vissute dai bambini e le loro sensazioni del paese colpito dal terremoto.

Si tratta di stralci di dialoghi e di disegni realizzati dai bambini nella nuova struttura scolastica eretta post sisma e che descrivono quanto da loro percepito durante e dopo il terremoto.

Oltre naturalmente alla bontà dell'iniziativa realizzata dalle docenti della scuola – importante per verificare, fra l'altro, segnali di disturbi post-traumatici e graduarne conseguentemente eventuali interventi di supporto, la considerazione su tale lavoro è che le ottiche di lettura di uno stesso evento sono diverse e soprattutto variegate.

Molti dei nostri colleghi ritroveranno, nelle foto, i piccoli che sono stati ricoverati anche nel campo Lazio e che tanti sorrisi ci hanno donato durante i servizi.

IL GIORNALINO della Scuola Rodari

Potrebbero anche interessarti...

Lascia un commento