Una ludoteca nella tendopoli di San Possidonio

È stato affidato al Nucleo dell'Associazione Nazionale Carabinieri “Roma 1” la costruzione, l'allestimento e l'organizzazione della ludoteca nel campo sfollati di San Possidonio, gestito dalla Regione Lazio.
 
I volontari dell’ANC Roma 1, hanno preso contatti con diverse associazioni in grado di gestire la struttura con competenza, l'accordo è poi stato preso con l'organizzazione "Save the Children", che gestirà l'attività per tre ore al mattino e tre ore nel pomeriggio fino a fine emergenza, è stato previsto anche il montaggio di un televisore che permetterà ai ragazzi di seguire le trasmissioni preferite, in un ambiente totalmente a loro dedicato.
L'accordo prevede l'inserimento nelle attività, di volontari del posto, come le maestre di San Possidonio, sono state inoltre definite le strategie di intervento da applicare in questo spazio, i bambini che vivono nelle tendopoli dovranno essere seguiti dagli operatori dell’Organizzazione in un percorso di supporto psico-sociale volto ad affrontare, elaborare e con il tempo superare il trauma subito, partendo proprio dal recupero di un senso di normalità che nasce dallo svolgimento delle loro attività abituali.
 
[FOTO – Leggi anche: Un giorno a San Possidonio]

Potrebbero anche interessarti...

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.