Terremoto, torna l’incubo in Emilia Magnitudo 5.8, dieci vittime nei crolli

Una scossa di terremoto di magnitudo 5.8 è stata avvertita distintamente in tutto il Nord Italia, dalla Lombardia a Veneto all'Emilia Romagna. L'epicentro è stato registrato nel Modenese, nelle zone già colpite dal sisma della scorsa settimana, tra Mirandola e Cavezzo. Dieci le vittime accertate nei crolli, ma vi sarebbero anche un disperso e due feriti gravi.

Gli aggiornamenti in tempo reale su TGCOM4

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.