XXI Raduno ANC

L’Associazione nazionale carabinieri è un “punto di riferimento per il Paese”. Lo ha scritto il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano nel messaggio inviato al presidente dell’associazione generale Libero Lo Sardo, in occasione del XXI raduno dell’Anc. Napolitano ha rivolto un “deferente omaggio al Labaro dell’Associazione, custode delle più antiche tradizioni militari dell’Arma e simbolo del patrimonio di valori che unisce tutti i Carabinieri in servizio e in congedo.

L’odierna manifestazione, organizzata a Torino nel quadro delle celebrazioni del 150° anniversario dell’Unità d’Italia, assume un particolare significato nella riaffermazione dei principi di libertà, eguaglianza e giustizia che hanno guidato il Risorgimento e il processo di unificazione”. Ha aggiunto Napolitano: “L’opera meritoria compiuta dal sodalizio a sostegno della comunità civile, dagli interventi di soccorso durante le pubbliche calamità all’assistenza alle persone indigenti, costituisce prezioso contributo al benessere della collettività ed esempio di cittadinanza attiva e responsabile.

L’Associazione Nazionale Carabinieri è da sempre punto di riferimento per il Paese e concorre, con straordinario impegno, a diffondere, specialmente nelle giovani generazioni, la cultura della legalità e il ripudio di ogni forma di sopraffazione e di violenza. Con questi sentimenti di stima e considerazione giunga a lei e a tutti i convenuti il mio apprezzamento unitamente all’augurio più caloroso per il pieno successo dell’evento”.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.