Esercitazione Castel di Tora

Esercitazione ANC Roma1

Dopo aver predisposto il campo ed istituito le funzioni di supporto per la gestione della struttura, sono iniziate nel secondo pomeriggio le prime simulazioni che hanno avuto come scenari l’avvistamento da parte del gommone della squadra SAF, che effettuava il monitoraggio del lago del Turano, di un bagnante in difficoltà, l’intervento del gommone di soccorso permetteva il salvamento ed il recupero sulla barella predisposta, del bagnante ed il suo accompagnamento a riva per i soccorsi, la squadra SAR invece si è applicata in una ricerca di persona dispersa sul monte navegna durata sei ore, che ha visto impegnati i volontari nell’applicazione delle tecniche di ricerca e di orientamento anche notturno.

Le esercitazioni, che si sono protratte fino al giorno seguente, hanno visto la “messa a punto” della funzione “segreteria” ed “InfoPoint”, della funzione “controllo ingressi” e “sicurezza”, della funzione “impiantistica”, della funzione “cucine e approvvigionamenti”e della funzione “sanità’, per la corretta gestione del campo, sono poi entrate in azione le squadre SAR e SAF in un’operazione congiunta, con il salvamento di un bagnante in difficoltà nel lago del Turano, e lo spettacolare recupero dal ponte di ascrea con il palo pescante ortles.

Non è stata trascurata la parte formativa teorica, con la proiezione di slide, sotto l’accogliente tendone sociale, che ha visto i nostri volontari impegnati nell’acquisire le nozioni necessarie per essere sempre più qualificati ed efficienti.

Opportuni ed esaurienti debrifing ci hanno infine dato l’opportunità di analizzare le varie fasi dell’esercitazione per apportare le migliorie necessarie ai prossimi “campi” in programma.

Questo campo è stato l’ennesima valida esperienza formativa che oltre ad accrescere la nostra esperienza, ha permesso di esercitarci anche nella convivenza e nell’affiatamento, aiutandoci a sviluppare ulteriormente la generosità e la professionalità, basi del nostro essere “cittadinanza attiva”.

[Guarda le foto]

Lascia un commento